Confederazione Sindacale A.G.L. Alleanza Generale del Lavoro

Confederazione Sindacale A.G.L. Alleanza Generale del Lavoro
(confederazione sindacale dei lavoratori) codice fiscale: 97624870156; atto costitutivo (e statuto) registrato presso l'Agenzia delle Entrate, DP I MILANO-UT di Milano 1, in data 04/06/2012, serie 3, n.7107- sede naz.le:Via Antonio Fogazzaro 1, sc.sin. 3° piano, 20135 Milano, tel.3349091761, fax +39/1782736932, Whatsapp 3455242051, e-mail agl.alleanzageneraledellavoro@gmail.com ; e-mail certificata: alleanzageneraledellavoro@pec.it

domenica 17 giugno 2018

Martedì 19 giugno, Milano, commemorazione di Francesco Baracca, caduto il 19 giugno 1918 sul Montello




Il 19 giugno 1918 ricorre il centesimo anniversario della morte di Francesco Baracca, caduto lo stesso giorno di un secolo fa sulle pendici del Montello (Treviso), contrastando coraggiosamente l'offensiva austro-ungarica sul Piave durante quella che passerà alla storia per la vittoriosa Battaglia del Solstizio.
Francesco Baracca, nato nel 1888 a Lugo di Romagna da una nobile famiglia locale, era stato ufficiale di Cavalleria, per poi passare ai reparti della costituita aeronautica militare di cui sarebbe diventato l'asso principale durante la prima guerra mondiale, con 34 abbattimenti di velivoli nemici.
Il simbolo della famiglia Baracca, era il "cavallino rampante", dallo stesso asso fatto dipingere sulle fusoliere degli aeroplani guidati in combattimento. Il "cavallino rampante", grazie al fascino esercitato su Enzo Ferrari, il quale accolse l'invito della madre di Francesco Baracca a farne simbolo della sua scuderia, divenne il marchio (e lo è tuttora ) della Ferrari, rappresentando un insolito e simbolico legame fra le gesta eroiche compiute in guerra dal pilota italiano e l'affermazione nel mondo di una delle più famose industrie italiane.
L'Associazione Nazionale Volontari di Guerra intende celebrare l'anniversario della morte dell'eroico aviatore con una breve cerimonia, preceduta, alle ore 18:00 da un omaggio (congiuntamente all'Associazione Arma Cavalleria) al monumento eretto in suo onore nell'omonima piazza in Milano. Dopo la cerimonia confluiremo quindi nella sala della sede ANVG (via Duccio di Boninsegna 21/23 - MM Buonarroti), per celebrare alle ore 18:45 l'evento e l'Eroe.


Nessun commento:

Posta un commento